Progetto “Adotta un ulivo”

ADOTTA UN ULIVO

In Liguria, con grande passione, dedizione e lavoro, generazioni di contadini hanno costruito sulle pendici delle colline liguri, i tipici muri a secco a sostegno di piantagioni di olivo, dando origine ad una vera e propria “Civiltà dell’olio” che ad oggi è nota in tutto il mondo grazie anche all’affermarsi della Dieta Mediterranea come regime salutare ed equilibrato.
Non è azzardato affermare che la bellezza e diversità degli ambienti e dei luoghi in condizioni orografiche difficilissime rendono il paesaggio olivicolo ligure unico al mondo!!!
Oggi purtroppo molti oliveti della nostra zona del Levante Ligure non sono più coltivati.

Uno dei più grandi obiettivi della nostra Cooperativa è la tutela del territorio rurale promuovendo e sostenendo il recupero di oliveti oramai in stato di abbandono. Abbiamo ripristinato (quasi interamente con le nostre risorse finanziarie) un oliveto sulle alture di Lavagna (in abbandono da 10 anni) di circa 8000 metri quadri. Molte sono le richieste di gestione di oliveti del Tigullio ma gli scarsi aiuti a livello finanziario dei vari enti pubblici non ci permettono in questo momento di soddisfarle tutte.
L’iniziativa “adotta un olivo” ci è sembra un buon punto di partenza per fare conoscere questo territorio un po’ dimenticato, in certi aspetti anche ostile ma di un fascino ineguagliabile!!!

In questo modo, anche voi contribuirete insieme alla Cooperativa alla valorizzazione di questa terra, della sua cultura contadina e della genuinità dei suoi prodotti.
Potrebbe essere un’idea regalo originale per la vostra compagna o compagno, per un nonno o una nonna, per un amico o per un bambino che nasce, l’attestato di adozione porterà il suo nome!!!
Sul nostro sito troverete il regolamento del progetto e la scheda di adozione.

Adotta un ulivo e adotti un “pezzo” di Liguria !!!!

Il presidente

Mario Dodici

photo 4

 

adotta un ulivo
Richiesta da inviare via mail per adottare un ulivo

L’olio italiano del progetto “Adotta un ulivo” è momentaneamente esaurito, le adesioni al progetto sono sempre aperte ma l’olio vi verrà consegnato verso gennaio 2018 con la prossima molitura. 


Adotta un ulivo